“Dune” di F.T. Marinetti: elaborazione dinamica

Progetto di attivazione dinamica e interattiva di Dune, componimento di parole in libertà di Filippo Tommaso Marinetti (1914).
Il progetto è stato svolto da Micol Mojoli, borsista di ricerca INVISIBILIA, nell'ambito della sua tesi di laurea, relatore prof. Enrico Mattioda. Per l'audio è stata utilizzata la lettura di Luigi Pennone e Arrigo Lora Totino disponibile su Ubusound.
Sulla linea delle innovazioni letterarie e dei principi fondamentali della ricerca futurista, il progetto esplora le potenzialità dinamiche della poesia attraverso l’animazione degli elementi grafici di testo in sincronia con il parlato. I testi futuristi di Marinetti erano pensati per una declamazione “dinamica e sinottica” ma si scontravano con i limiti dell’arte tipografica: il dinamismo e l'interattività che caratterizzano il digitale aprono in questo settore nuovi campi di sperimentazione.
Oltre al video visibile qui accanto, è scaricabile la versione interattiva (necessario Flash Player)